Adami: “Qui i ragazzi possono formarsi davvero, facendo esperienza nella nostra azienda di venti ettari”

Un Istituto Tecnico Agrario all’avanguardia e che lavora in sinergia con il Comune di Bagnoregio in uno dei territori d’Italia che più è riuscito a crescere come posti di lavoro ed economia negli ultimi anni. Questo è l’Istituto Agrario Fratelli Agosti.

“Il nostro Agrario rappresenta un’eccellenza. Dalla lungimiranza di un giovane deputato del Regno d’Italia che donava le sue terre e i suoi beni per l’istruzione dei suoi concittadini, nasceva l’Istituto Tecnico Agrario di Bagnoregio. Questa storica istituzione scolastica ha costituito per decenni un punto fermo per l’istruzione agraria nella provincia di Viterbo perché, seppure periferica rispetto alla città capoluogo della Tuscia, grazie alla sua unicità e ai suoi specifici laboratori, primo fra tutti un’azienda agraria di 20 ettari, è sempre stata la scuola di tutti quelli che amano la terra e che vogliono specializzarsi in quel settore particolare”. Le parole del dirigente scolastico Paola Adami.

Per il sindaco Francesco Bigiotti è importante coltivare uno stretto rapporto tra Comune e Istituto Agosti: “I giovani sono il nostro domani ed è vitale fornire la formazione giusta e utile a orientarli e a fornirgli le competenze e le visioni necessarie per lavorare. Da anni il nostro Istituto Agrario rappresenta un’eccellenza in un settore fondamentale e che farà la fortuna dell’Italia e l’arrivo del Turistico chiude il cerchio su questo grande sviluppo che grazie a Civita stiamo vivendo. L’amministrazione comunale ha deciso di investire sull’Istituto Agosti perché lo ritiene un’eccellenza”.

Così a tutti i nuovi iscritti proprio il Comune di Bagnoregio darà un sostegno negli studi di 250 (per i primi 25 iscritti dell’Agrario e 150 a chi si iscrive dopo) e 150 euro a chi si iscriverà al Turistico. Con l’impegno che i più meritevoli troveranno occupazione, almeno per un anno subito dopo il diploma, nello sviluppo del “modello Civita”.

Per avere informazioni ulteriori contattare il 3381383300.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email