La candidatura a Patrimonio dell’Umanità de ‘Il Paesaggio Culturale di Civita di Bagnoregio’ ha il suo sito web. Da oggi è online una landing page (www.ilpaesaggioculturaledicivitadibagnoregio.it) dove è raccontata la bellezza e l’unicità di un territorio tutto da scoprire. Uno strumento agile che contiene anche una “scrivania” dove saranno caricati i materiali della candidatura e relativi alla comunicazione della stessa.

La realizzazione della landing page è un passo importante per rendere a tutti facilmente consultabili i materiali che raccontano il percorso di candidatura in tutte le sue fasi e sfaccettature. Uno strumento di trasparenza e finalizzato al coinvolgimento degli abitanti dell’area del sito candidata a Patrimonio dell’Umanità. La consapevolezza della candidatura è infatti una delle sfide centrali dei prossimi mesi ed è importante predisporre le condizioni necessarie a informare il più possibile i cittadini di Bagnoregio e dell’area della buffer zone: Castiglione in Teverina, Lubriano, Civitella d’Agliano e Graffignano.

In queste settimane Casa Civita, la partecipata del Comune di Bagnoregio, investita da Comune e Regione Lazio del ruolo di site manager, ha intrecciato rapporti con i responsabili dei maggiori siti Unesco italiani e a breve saranno diffusi, attraverso i social e pubblicati sulla landing page, i loro messaggi di augurio per la candidatura de Il Paesaggio Culturale di Civita di Bagnoregio e i loro preziosi interventi dove raccontano gli effetti del titolo Unesco conseguito sui loro territori.