BAGNOREGIO – Storia di Natale a Bagnoregio. L’impegno della signora Francesca Rossi, amante degli animali e cittadina bagnorese, ha reso possibile l’adozione di un cane con tre zampe.

Il cagnolino, con una zampa amputata, era stato abbandonato circa un anno fa e girovagava per il paese. Preso e trovato senza microchip era stato mandato al canile ‘La Quercia Rossa’ di Grotte Santo Stefano sotto la proprietà del Comune di Bagnoregio.

L’impegno della cittadina Francesca Rossi, che si è spesa soprattutto sui social per trovare una casa al cane, ha portato all’adozione dell’animale da parte di una signora di Grosseto. “Una bella storia di impegno e di sensibilità da parte di una nostra cittadina, che ringraziamo per quanto fatto”. Le parole del sindaco Francesco Bigiotti.

Commenta con il tuo account Facebook