Lorena Ziccardi entra in SuperAbile. La 35enne atleta paralimpica molisana di nascita, da qualche anno residente a Lanciano (Chieti), sarà la nona testimonial del progetto nato a Bassano Romano (VT), da un’idea del consigliere comunale Alfredo Boldorini, con il supporto di Alessandra Mosci e Fortunata Scarponi.

Lorena Ziccardi, nata con un’agenesia congenita di femore e perone – con conseguenti interventi di amputazione alla gamba sinistra – andrà ad affiancare il team degli altri otto testimonial:  Lorenzo Costantini, Chiara Bordi, Marzia Viola, Chantal Pistelli McClelland (referente su Pisa), Brunella Roscetti, Flavia Alcibiade, Anna Fusco e Giulia Sarpero (referente su Genova e Milano).

Da anni nel giro della nazionale di basket in carrozzina, eccellente atleta anche nel paraciclismo – dove ha ottenuto ottimi risultati in ambito nazionale (campionessa italiana nel 2017 e 2018 per entrambe le specialità di gara in linea e a cronometro) ed europeo (terza in coppa Europa a Praga) – Lorena si è detta entusiasta del progetto.

“Sono davvero contenta di entrare a far parte del progetto – dice la 38enne campionessa azzurra -. I ragazzi stanno facendo davvero un ottimo lavoro nelle scuole e spero anche io – compatibilmente con i miei tanti impegni – di dare il mio apporto a SuperAbile”.

Lorena Ziccardi ha trionfato anche nel reality svolto lo scorso anno in Marocco “L’Isola sono io 2018” (nel quale era presente anche il vetrallese Lorenzo Costantini, primo testimonial del format di Bassano Romano) gareggiando in condizioni estreme con il solo aiuto delle stampelle.

“L’ingresso di Lorena – puntualizza Alfredo Boldorini – è un valore aggiunto per noi, per i ragazzi delle scuole ed in generale, per la società civile tutta. Una ragazza con questa storia, con questa grinta, con questa voglia di emergere, con queste qualità morali e sportive, con questa voglia di dimostrare che non ci sono più limiti, doveva essere per forza al nostro fianco. Lo scorso maggio, vedendo una sua foto in marcia nel deserto, sorretta solo dalle due stampelle, con dietro il nulla, mi son detto Lorena deve far parte di SuperAbile. La ringrazio tanto per aver accettato il nostro invito”.

 

 

Commenta con il tuo account Facebook