Dopo la tappa di Corviale dello scorso anno il format ideato da Alfredo Boldorini, consigliere comunale di Bassano Romano, ritorna domani martedì 26 marzo, nella capitale con due appuntamenti

 

Il progetto SuperAbile ritorna a Roma. Dopo quella dello scorso anno nell’istituto “Campanella”, al serpentone di Corviale, il format, ideato e fondato da Alfredo Boldorini, consigliere comunale di Bassano Romano, domani martedì 26 marzo approda nuovamente nella capitale, stavolta nel quadrante sud est.

Due gli appuntamenti in programma per la 45esima e 46esima uscita del progetto. Nell’ambito dell’istituto comprensivo “Emma Castelnuovo” della dirigente Angelina Catrambone, si comincia al plesso “Natale Prapolini” con le classi seconde e terza. Il secondo appuntamento è previsto invece al plesso “Raffaello Ciriello”, sempre con le ultime classi delle medie.

Testimonial presenti saranno Lorenzo Costantini, Marzia Viola e Anna Fusco che insieme a Marta Gatti, educatrice professionale di Oriolo Romano, presenteranno il progetto agli studenti romani.

“Ringrazio l’istituto comprensivo Emma Castelnuovo, la dirigente Angelina Catrambone, tutte le insegnanti – ha detto Alfredo Boldorini – per il graditissimo invito. Ritornare a Roma e poter ripresentare il progetto ai ragazzi per noi è motivo di grande orgoglio e soddisfazione. Ringrazio anche Lorenzo Costantini, Marzia Viola – anche per la parte organizzativa – Anna Fusco e Marta Gatti per la solita disponibilità e attenzione verso il progetto”.

Commenta con il tuo account Facebook