Il Luogotenente Sandro Lo Giudice, comandante della Stazione di Orte con competenza anche su Bassano in Teverina, dopo circa 20 anni – dal 18 ottobre 2004 – lunedì 28 ha assunto il comando della Stazione di Soriano nel Cimino.

Il Sindaco di Bassano in Teverina Alessandro Romoli, ha inteso salutare il Sottufficiale nel corso di un Consiglio Comunale, manifestando profonda gratitudine “per una collaborazione che è stata quasi quotidiana, nel portare avanti tematiche di ordine e sicurezza, nonché la tutela delle categorie più fragili che contraddistinguono la nostra comunità”.

Di Sandro Lo Giudice – ha detto il Sindaco – abbiamo apprezzato la capacità investigativa, la capacità professionale, ma soprattutto la caratura umana. Un punto di riferimento per il nostro territorio, per i cittadini, per le associazioni, per tutti coloro che operano all’interno di Bassano in Teverina e per tutto il tessuto sociale. Un punto fisso in un mondo che cambia”.

Quindi, ha augurato un buon inizio nel nuovo contesto operativo. “Gli auguri sono sinceri, perché rivolti a una persona che si è contraddistinta per lealtà, per capacità, per attenzione, per educazione, per forma, una persona che ha saputo sempre essere al posto giusto e al momento giusto, e dire la parola giusta”.

L’Amministrazione Comunale ha voluto fare memoria di questo saluto con una targa che, oltre a ribadire la sincera gratitudine per l’attività svolta, sottolinea lo spirito di abnegazione, l’operosa collaborazione con l’amministrazione locale, il senso del dovere e la spiccata capacità di coordinamento dei carabinieri posti sotto il comando di Lo Giudice, omaggiato anche – congiuntamente al Comandante della Compagnia – di un’opera artigianale, che ritrae uno scorcio del bellissimo borgo di Bassano in Teverina.

Articolo precedenteGiornata della sensibilizzazione del cancro allo stomaco, la città di Viterbo aderisce all’iniziativa
Articolo successivoSuccesso della Camerata Polifonica Viterbese “Zeno Scipioni” a Bruxelles