Miglior sceneggiatura a Fortunato Licandro. Miglior fotografia a Simone Schiralli. ‘The Genius’ pellicola prodotta dalla Art Republic Foundation Studio e realizzata interamente da artisti della Tuscia fa il pieno di premi al Music Film Festival di Parma, rassegna interazionale che ha visto la partecipazione di produzioni di tutto il mondo.

Girato nella campagna di Chia, negli stessi luoghi del ‘Vangelo secondo Matteo’ di Pier Paolo Pasolini, è ispirato alla divinità pagana del Genius Loci e nasce come clip di presentazione del nuovo album del musicista Michele Villetti.

Un lavoro a metà tra le sonorità di Brian Eno e Peter Gabriel con la partecipazione, tra gli altri, del tenore Antonio Poli intitolato “The Genius back to Earth” edito per l’etichetta Jazzit Records.
“The Genius – racconta Licandro, già in passato premiato con numerosi premi internazionali per la sua attività di copywriter – è un viaggio onirico, dove sogno e realtà si fondono in maniera inscindibile. Girarlo nella Tuscia è stato un’emozione molto forte, da parte mia ho cercato di ascoltare la bellezza della natura e trasmetterla nel modo migliore. Riuscirci è forse impossibile, ci siamo avvicinati e siamo contenti di questo”.

‘The Genius’ è la prima produzione cinematografica della Art Republic Foundation Studio e la seconda in due anni di attività, l’altra era stata ‘E-mago’ un lavoro personale di Michele Villetti dove i musicisti suonano direttamente con le frequenze emesse dalla terra.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email