Grande commozione ieri alla “Luigi Pellegrini” per il ricordo partecipato del 20enne bassanese, promessa del nuoto, scomparso lo scorso dicembre dopo una lunga malattia “Alberto Catena un bell’esempio per tutti”. Ieri mattina, nelle scuole del suo paese, il 20enne bassanese…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteFesta Santa Rita da Cascia, divieto di sosta in piazza Trinità
Articolo successivoSociale. Lazio: dalla Regione 500.000 euro per progetti a favore anziani