BASSANO ROMANO – Si è svolto al Centro Polivalente l’incontro informativo per la sicurezza della popolazione della terza età. Il Comune di Bassano Romano ha aderito, infatti, alla campagna nazionale per la sicurezza degli anziani, promossa dall’Anap – Confartigianato Persone, dal Ministero dell’Interno, dalla Polizia di Stato, dall’Arma dei Carabinieri e dalla Guardia di Finanza, giunta alla seconda edizione.

All’incontro ha preso parte il gruppo anziani del Centro Polivalente che si dimostrato particolarmente interessato verso gli argomenti trattati e ai consigli che sono stati diffusi per difendersi dai malintenzionati nelle varie occasioni di vita quotidiana. Sono stati suggeriti, infatti, alcuni comportamenti e delle semplici regole per prevenire il coinvolgimento degli anziani nei reati che li vede spesso vittime.

All’evento sono intervenuti per l’Amministrazione Comunale il Sindaco Emanuele Maggi, gli Assessori Ugo Pierallini, Yuri Gori e Roberta Donati ed il consigliere Mauro Moroni, oltre al Comandante della Stazione dei Carabinieri di Bassano Romano, Maresciallo Andrea De Fusco, al presidente provinciale dell’Anap (Associazione Nazionale Anziani e Pensionati), Enio Peverini, al responsabile del Patronato Inapa di Confartigianato imprese di Viterbo, Riccardo Cuccodoro e la psicologa Elena Del Sordo dell’Associazione Apice.

Dopo i saluti del primo cittadino Emanuele Maggi e l’introduzione ai lavori dell’Assessore Yuri Gori, Enio Peverini e Riccardo Cuccodoro hanno illustrato il progetto nazionale, mentre il Comandante De Fusco ha evidenziato le truffe e i furti più comuni e come evitarli. A seguire l’intervento della psicologa Del Sordo che si è soffermata sull’importanza della costruzione di una rete sociale, utile per cercare di ridurre le truffe agli anziani. La chiusura è stata dell’Assessore Roberta Donati.

Durante il pomeriggio sono stati somministrati anche dei questionari ai partecipanti che vanno a costruire la banca dati nazionale del progetto.

“Riteniamo – dicono dall’Amministrazione Comunale – sia stata un’iniziativa importante e che ha sensibilizzato tutti i partecipanti sul tema della sicurezza, facendo leva sull’azione di prevenzione e diffondendo memorandum sulle truffe più ricorrenti e su alcuni accorgimenti per prevenirle. Ringraziamo il Maresciallo De Fusco, Confartigianato Persone e la psicologa Elena Del Sordo che hanno accettato la nostra volontà di aderire alla campagna nazionale e per i loro interventi. Durante il pomeriggio è emerso anche la necessità di una costante collaborazione tra le varie realtà”.

sicurezzaanziani1

Commenta con il tuo account Facebook