«Sono un gruppo di donne, stanche di vedere il paese in cui vivono, e in cui molte di loro sono nate e cresciute, scivolare in uno stato di crescente isolamento. Questo il principale motivo per cui hanno deciso di unirsi e di candidarsi alla guida della Pro Loco, le cui cariche elettive si rinnovano il 12 gennaio 2020 con una votazione aperta a tutti gli associati.

Positiva l’accoglienza alla notizia, “A prescindere dalla composizione della lista”.

Sì, perché si sa, la fiducia nei confronti delle donne – afferma Emanuela Petrolati – in questo momento è forte, specie quando raccolgono sfide che, come questa, sembrano disperate.

La compagine in ogni caso è stata resa nota al Presidente uscente Yuri Torroni.  A lui e a tutto il suo staff i più sentiti ringraziamenti per il lavoro fin qui svolto.

Intanto, i progetti fervono: consapevoli che tutto quello che si fa nella vita lascerà sempre un segno, qualunque sia l’esito dell’agone, o da protagoniste o da coadiutrici, le donne si preparano ad offrire il loro meglio.

È proprio il caso di dire “L’unione fa la forza”; e loro, le donne, ce l’hanno fatta!

Ma qualcuno forse ne dubitava?».