BASSANO ROMANO – Quando sport fa rima con turismo sportivo. La venuta della VBC a Bassano ha fatto rima promozione turistica e valorizzazione delle bellezze locali.

L’iniziativa, partita qualche giorno fa, in un contesto prettamente tecnico – sportivo, si è trasformata, inaspettatamente, in una bella vetrina per il centro a sud di Viterbo. Dove le giovani atlete, bravissime ed educatissime, accompagnate dai propri dirigenti e dal bravo coach Danilo Turchi, prima degli allenamenti, hanno fatto tappa al centro storico per una piccola presentazione storica del paese. Qui hanno ricevuto anche il saluto del parroco Don Giuliano, hanno potuto ammirare il bel colpo d’occhio della piazza, dove insiste la chiesa parrocchiale, l’entrata principale di Villa Giustiniani, il palazzo comunale.

Alle giovani pallavoliste, alla fine dell’incontro, è stata consegnata una piccola guida turistica relativa alle bellezze del paese.

Poi tutti di corsa al centro sportivo La Galilea a riprendere la preparazione atletica.

“Ringraziamo – ha detto coach Danilo Turchi – Alfredo Boldorini per l’organizzazione dell’evento ed i gestori del centro sportivo per l’invito odierno. Siamo davvero grati per la possibilità che ci è stata offerta. Alle ragazze è piaciuta molto sia la visita al borgo che la seduta sulla sabbia. Tutti noi conserveremo sicuramente un bel ricordo di questa trasferta. Con l’occasione informiamo che sono aperte le iscrizioni alla scuola federale di pallavolo gestita dalla VBC: il 1° settembre ci saranno gli open day per le nate dal 2004 al 2012. Appuntamento presso il pala volley di Via Gran Sasso dalle 17 alle 20”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email