L’Associazione Battiti APS, impegnata da anni nella lotta alla violenza di genere nella Tuscia, sarà presente alla manifestazione Blera in Rock, che si terrà nei giorni 19, 20 e 21 agosto 2022.
Un’occasione per sentire tanta buona musica e soprattutto per sensibilizzare i cittadini sul tema della violenza maschile. 

L’Associazione Battiti APS, infatti, gestirà un punto informativo in Piazza Papa Giovanni
XXIII a Blera dalle ore 19.00 alle ore 21.00 proprio nei giorni della manifestazione canora. Un vero e proprio incontro con la cittadinanza, libero ed aperto a tutti, con il patrocinio del Comune di Blera e del suo Assessorato ai Servizi Sociali.
Un’iniziativa che nasce nell’ambito del Progetto “INTEGRazioni per l’empowerment femminile” (Bando Comunità Solidali 2020 Regione Lazio) portato avanti dall’Associazione Battiti APS in partenariato con l’Associazione Differenza Donna APS.
“Rompere il silenzio è il primo passo. Lo diciamo a tutte le donne vittime di violenza. E noi per prime facciamo sentire la nostra voce con iniziative come questa, dove ci è data la possibilità di fornire informazioni e far conoscere la nostra Associazione ad un vasto pubblico. Le azioni di contrasto alla violenza di genere e di sostegno alle vittime, come ci insegna la Convenzione di Istanbul, di cui l’Italia è parte, devono necessariamente accompagnarsi alla promozione della cultura del rispetto e della parità” afferma la Presidente di Battiti APS, Stefania Giommi, che ringrazia Autorità e organizzatori.

Articolo precedenteFdI. Anche a Tarquinia la campagna nazionale l’Enigmistica dei Patrioti
Articolo successivoViterbo, intensificati i controlli delle Forze dell’Ordine finalizzati al mantenimento dell’ordine e della sicurezza pubblica