Il 24 ottobre, dalle ore 9, in diretta sulla pagina Facebook della Protezione Civile Bolsena

Torna il 24 ottobre a Bolsena, per il quinto anno consecutivo, “Io non rischio”, la campagna nazionale d’informazione per diffondere la cultura della prevenzione e sensibilizzare i cittadini sul rischio sismico, sul rischio alluvione e sul maremoto, promossa dal Dipartimento della Protezione Civile, in collaborazione con le Regioni e le organizzazioni di volontariato. Nella piazza digitale di Bolsena si parlerà di come fare prevenzione verso il rischio di terremoti e maremoti. Sono otto i volontari con la qualifica di “comunicatore”, che hanno ricevuto la formazione adeguata a parlare alle persone su come comportarsi prima, durante e dopo tali eventi.

La giornata inizierà alle ore 9, in diretta sulla pagina Facebook della “Protezione Civile Bolsena”, proseguendo fino alle ore 18. Tanto l’impegno per i volontari. Personale esperto esterno sarà intervistato sul rischio causato da terremoti e maremoti. Sarà, inoltre, presentato nuovamente il piano di Protezione Civile comunale dal geologo Francesco Gentili, che spiegherà alla popolazione l’utilità del documento. “Io non Rischio” è un fiore all’occhiello dei volontari della Protezione Civile di Bolsena che, insieme ad altre sedici associazioni in tutto il Lazio, ogni anno scendono in piazza (in forma digitale a causa della pandemia) per parlare e incontrare i cittadini. Soddisfatto il sindaco di Bolsena Paolo Dottarelli, nonché presidente del gruppo comunale della Protezione Civile, che ringrazia i volontari per la passione e dedizione mostrate ogni giorno in questa attività di volontariato.

Articolo precedenteMontalto di Castro. Il 30 ottobre la “Camminata in Rosa” dedicata alla prevenzione del tumore al seno
Articolo successivoProvincia di Viterbo approva mozione in favore dell’abbattimento IVA sui prodotti igienici femminili