VITERBO – Domenica 4 Dicembre 2016 si è aperta la nuova stagione teatrale del Teatro San Francesco e Piccolo Teatro Cavour di Bolsena, “Palcoscenico”.
Ad inaugurare la stagione è stata la Compagnia teatrale “La Vojola” con l’opera “www.scampamorte.com, commedia brillante in due atti, che ha visto una grande presenza di pubblico, coinvolto in un esilarante spettacolo, dal copione originale, portato in scena dagli attori con grande maestria.

Il prosieguo della prima parte della stagione 2016-2017 sarà, come di consueto, in gran parte dedicata ai festeggiamenti natalizi, con il Gran Concerto di Natale, il giorno 25 Dicembre alle ore 17.30, con la partecipazione di un Ensemble di archi, oltre alle voci di soprani e tenori, che proporranno un programma che spazierà dal mondo classico e operistico alle più celebri melodie del Natale.

Il giorno 1 gennaio 2017 alle ore 17.30, altro grande concerto ispirato all’atmosfera natalizia, interpretato dal gruppo “CherrieS on a Swing Set”, che quest’anno proporrà un nuovo progetto “Rockin’ Xmas Carols”, in cui le splendide voci del gruppo saranno accompagnate dalla “Old Rock City Orchestra”, in una performance che mescola la tradizione dei canti natalizi e il sound “progressive”, regalando al pubblico un’esperienza veramente coinvolgente e particolare.

Il 3 gennaio alle ore 21.00, a conclusione della programmazione natalizia, il Teatro San Francesco proporrà una Rassegna di Corali della Tuscia, tra cui il Coro Polifonico della Basilica di Santa Cristina di Bolsena, il Coro Polifonico S. Lorenzo di Acquapendente, la Corale di San Margherita di Montefiascone , il Coro Polifonico Maria Santa Rosiello di San Lorenzo Nuovo e la Corale Polifonica San Giovanni di Bagnaia.

La stagione di prosa riprenderà il giorno 8 gennaio con l’opera “Il Mercante” di Plauto, portato in scena dalla Compagnia Progetto Teatro di Foligno, seguiranno il 15 gennaio “Lo strano caso della Sig.ra Savage”, della Compagnia Laboratorio Teatrale di Graffignano, il 22 gennaio “Il malato Immaginario” dall’opera di Molier con la compagnia Progetto Teatro Pistoia, il 5 febbraio “L’evaso” della Compagnia D. Morucci.

Il 12 febbraio alle ore 17.30 immancabile appuntamento con “Quasi sempre erano gerani”, omaggio alla signora della commedia Anna Marchesini, con uno spettacolo scritto e interpretato da Marcella Stella, così come imperdibile sarà il 9 aprile il “Festival Nazionale dei Monologhi” a cura della Uilt, Unione Nazionale Libero Teatro, che proporrà i monologhi più noti ed emozionanti del panorama teatrale.

La stagione teatrale 2016-2017 “Palcoscenico” si svolgerà anche presso l’ormai noto Piccolo Teatro Cavour, piccolissimo teatro di circa 50 posti, perla culturale della città di Bolsena, presso il quale verranno proposti 2 concerti, il 30 dicembre Concerto del duo “IncantArpa” con arpa e voce e il 28 gennaio il concerto del M° Matteo Biscetti al pianoforte e del soprano Mariella Spadavecchia, in un sodalizio artistico e personale che li porta a regalare ogni volta al pubblico, delle performances di altissimo livello.

L’Accademia Barbanera anche in questa stagione proporrà dei Recital di poesie il 10 dicembre e il 1 aprile, con la presentazione delle nuove raccolte, scritte e interpretate da artisti della Tuscia e non solo.

Il 19 febbraio invece verrà riproposto un grande successo della passata stagione “Il poeta incompreso” omaggio a P. Paolo Pasolini, con la partecipazione degli SwingFluence, con la Regia di Fabio D’amanzio, direttore artistico del Teatro San Francesco, che interpreterà tra l’altro il 7 aprile presso la Basilica di Santa Cristina, alcune tra le più belle poesie dedicate a San Francesco, regia Sara Donato, “Francesco canto di una creatura”.

Il presidente dell’Associazione Teatrale Bolsenese, Alessandra Equitani e il Direttore Artistico Fabio D’Amanzio, esprimono una grandissima soddisfazione per la programmazione che anche quest’anno sono riusciti a proporre al pubblico, grazie all’intervento del Comune di Bolsena e agli sponsors privati, Edilizia Daniela Bolsena, Cattolica Assicurazioni Bolsena, Banca Tema Bolsena, che hanno permesso di proporre anche per la stagione 2016-2017, una proposta completa e ricca di appuntamenti di grande valore artistico.

Alessandra Equitani
Associazione Teatrale Bolsenese

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email