È nata a Bolsena l’associazione Milites Gaudium Phoenicis per la promozione e la diffusione della cultura e della tradizione della musica e del tamburo medievali.

“Ci siamo costituiti a settembre 2020 – affermano dall’associazione -. Vogliamo far conoscere la musica e l’uso del tamburo medievali, con l’obiettivo di partecipare alle feste e alle rievocazioni che molti comuni italiani dedicano a questo periodo storico. La pandemia ha limitato l’attività in questi primi mesi. Abbiamo quindi concentrato il nostro impegno sulla preparazione di brani e coreografie, attraverso lezioni online e video tutorial. “Corpus Domini”, “Yggdrasill” ed “Exsurge” sono alcune delle melodie e delle coreografie già pronte e che speriamo, quanto prima, di proporre nelle più belle piazze italiane”.

Otto giovani tamburini, di cui uno addetto al rullante, e un portatore dello stendardo compongono il gruppo, i cui colori sono il bianco e il rosso.

“Ci auguriamo di ampliare ancora la squadra, con tante altre persone appassionate di musica e del medioevo – concludono dall’associazione Milites Gaudium Phoenicis -. Per sostenerci, poi, abbiamo attivato la “Milicard”, una tessera con codice Qr che, una volta sottoscritta, dà diritto a degli sconti nelle attività commerciali di Bolsena convenzionate. Un modo, anche, per aiutare i negozi di prossimità della nostra cittadina, messi in crisi dal covid. Per seguirci ed essere aggiornati sui nostri impegni, si può vistare la pagina facebook. A breve, sarà poi online il sito web”.