Si svolgerà il 18 agosto ALLE ORE 21.15 nella Basilica di Santa Cristina la manifestazione “Un viaggio nei Palazzi vescovili e dimore papali”, organizzata dal Comune di Bolsena in collaborazione con il comune di Acquapendente. In apertura una breve presentazione a cura dell’Arch. Renzo Chiovelli,  a seguire,  l’ensemble Francigena e la Corale Francigena si esibiranno in concerto denominato “Viva Vivaldi”, con le corali, il soprano Jun Su Seo, il Mezzosoprano Serenella Fanelli, Direttore: Alessio Chiuppesi.

Il Francigena Musica, rassegna concertistica ideata da Romano Gordini, è patrocinata dal Comune a dalla Parrocchia del Santo Sepolcro di Acquapendente, con il supporto dell’associazione culturale Arisa attiva nella promozione della via Francigena e dal “Vie francigene Collective Project” nella persona dell’ideatore Sandro Polci, nella terza edizione, anno 2020, si pome come obbiettivo la riscoperta dei palazzi papali e vescovili lungo il tracciato del pellegrino.

Avvalendosi della consulenza dell’architetto e storico aquesiano Renzo Chiovelli, – scrive Anna Maria Vinci – propone concerti nei palazzi o Basiliche adiacenti che sono e furono dimore di vescovi e papi. Le sedi di residenza dei Vescovi lungo la Via Francigena sono spesso il risultato dell’assemblaggio di diversi palazzi signorili già esistenti, appositamente acquistati da enti religiosi per trasformarli in episcopi.

Obbiettivo del Francigena Musica 2020 è quello di valorizzare le dimore storiche Papali e Vescovili lungo il tracciato della via del pellegrino e, continuando nello spirito dell’antico mecenatismo, promuove concerti di musica da Camera nelle stanze una volta adibite all’intrattenimento degli ospiti.

Il progetto che il Francigena Musica promuove nelle sue edizioni si concretizza nella composizione della Corale Francigena. Nasce come coro a progetto con l’intento di arricchire i concerti della rassegna andando a raccogliere dalle diverse realtà corali­­­­ lungo il tracciato della via del pellegrino cantori amatoriali che, affiancati da professionisti, si avvicinano al repertorio scelto, cercando di interpretarne lo spirito consono allo stile musicale dell’epoca.

La musica Camera vuole valorizzare i giovani musicisti che risiedono nei comuni lungo la via del pellegrino, nasce L’ Ensemble Francigena, una formazione che secondo il repertorio e il contesto sviluppa il suo organico da quartetto a orchestra camera. Al progetto hanno subito aderito giovani talenti del nostro territorio sempre tenendo presente il fine di valorizzare quanto il nostro territorio promuove. L’ingresso alla manifestazione è libero,  ma contingentato dalle disposizioni anticovid il secondo appuntamento sarà ad Acquapendente il 27 agosto. Gli eventi sono organizzati in collaborazione con la Camera di Commercio di Viterbo, Via Francigena European Association, Concil of Europe, Associazione Arisa –Via Francigena Acquapendente, Corale  Santa Fiora, Coro Polifonico S. Rosiello.