“Il 24 e 25 ottobre saranno le due giornate dedicate alla vaccinazione antinfluenzale”. Lo comunica l’assessore ai servizi sociali Roberto Basili. La campagna, che si terrà al palazzetto dello sport, nasce dalla collaborazione tra il Comune di Bolsena e i medici di famiglia della cittadina.

“Un modello innovativo di sinergia che ha trovato approvazione e condivisione – prosegue Basili -. Rispetto agli anni passati, vaccinarsi ha un valore ancora maggiore, perché non servirà soltanto a evitare di prendere l’influenza ma anche a sostenere e a non sovraccaricare il sistema sanitario, che sta affrontando da mesi la pandemia di coronavirus. Dobbiamo sentirci responsabili di tutelarci a vicenda”. La campagna di vaccinazione, che si svolgerà nel pieno rispetto delle disposizioni anticovid, vedrà il prezioso aiuto della Protezione civile di Bolsena.

Oggi l’unico strumento che abbiamo è la prevenzione – conclude l’assessore ai servizi sociali -. Lancio quindi un appello ai cittadini a vaccinarsi, sottolineandone l’importanza soprattutto per il periodo che stiamo vivendo”. Per prenotare la vaccinazione basterà rivolgersi ai medici di famiglia, durante il loro orario di ricevimento. Il vaccino è gratuito per le persone con oltre 65 anni di età e per le categorie considerate a rischio individuate dall’Asl.