BOLSENA – In una nota del Gruppo consiliare di Opposizione Unione di Forze in Comune per Bolsena si legge: «L’Amministrazione comunale – forse nella foga di far dimenticare forse gli insuccessi nel settore delle opere pubbliche (piscina incompiuta, ex elementari in abbandono e giudizio perso nella causa dei box di piazza Nassiriya) – sembra voler continuare a spendere soldi in progetti quanto meno discutibili».

«E’ proprio il caso – prosegue la nota – delle somme stanziate per la risistemazione di Piazza San Giovanni, per un ammontare totale di circa 50 mila euro.

Questo intervento appare tanto più di dubbia opportunità sulla base di due diverse considerazioni.

Da un lato infatti la risistemazione di Piazza San Giovanni appare relativamente recente, risalente a circa 15 anni fa.

Dall’altro lato appaiono indubbiamente più necessari altri interventi pubblici a sistemazione di zone e strade bolsenesi.

Ci preme segnalare infatti la necessità di un intervento del Comune – già evidenziato in una nostra nota al Sindaco – sulla strada che collega Via della Rena all’Orvietana, ormai soggetta a continui cedimenti.

Analogamente appare lasciata a sé stessa la Strada della Scarpellinata, sopra il Giglio, senza alcuna manutenzione e ormai ufficialmente chiusa al traffico nella sua parte di congiunzione con l’Orvietana.

Ancora il Comune dovrebbe mettere mano alla ormai risalente situazione dei parcheggi delle scuole medie, che si trascina dal 2010 senza che vi sia stata una sistemazione definitiva.

Insomma, ancora una volta le scelte dell’Amministrazione sembrano segnare un profondo distacco con le necessità e le volontà dei cittadini bolsenesi».

 

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email