BOLSENA – Una location di eccezionale bellezza, il Quartiere Medievale del Castello, sarà anche quest’anno la cornice della terza edizione de “Il Presepe Vivente” a Bolsena.

L’evento, patrocinato dal Comune di Bolsena, dall’Associazione Pro Loco e realizzato dall’Associazione “La Corte dei Miracoli” composta da un nutrito gruppo di volontari, si svolgerà nelle giornate di Lunedi’ 26 Dicembre 2016 e Venerdi’ 6 gennaio 2017 a partire dalle ore 17.30.

L’incredibile successo delle passate edizioni, ha spinto anche quest’anno gli organizzatori a riprendere il lavoro di ideazione e realizzazione dell’evento, che vedrà quest’anno l’introduzione di importanti novità, al fine di offrire al pubblico un’esperienza sempre più completa e coinvolgente, legata alla sacra rappresentazione della Natività.

La giornata del 26 dicembre si aprirà infatti con la rappresentazione dell’apparizione dell’Angelo a Maria e dell’Annunciazione. Il percorso poi verrà aperto dalle figure di Maria e Giuseppe nel loro cammino alla ricerca di un riparo per l’imminente nascita.

La data del 6 gennaio invece vedrà l’arrivo dei Re Magi, che percorrendo tutto il percorso del Presepe giungeranno sino alla capanna per offrire i loro doni al Re dei Re.

Trattandosi naturalmente di importanti novità inerenti l’organizzazione, fervono i preparativi per questa nuova edizione, verso cui gli organizzatori ripongono molte aspettative.

Saranno coinvolti circa 200 figuranti, che occuperanno spazi e vicoli tra i più belli e suggestivi della cittadina lacustre, che costituiscono l’ambientazione ideale per questo genere di manifestazione. Vicoli illuminati con la luce di fuochi e fiaccole, splendide cantine aperte in cui verranno rievocati i più antichi mestieri, l’accampamento romano, il lupanare, i lebbrosi, il mercato, il censimento, la Sinagoga, saranno solo alcune delle scene che il pubblico potrà ammirare, in questo percorso rievocativo sino all’arrivo alla capanna, lungo il quale verranno inoltre offerti piccoli assaggi di prodotti locali e natalizi.

Come nelle passate edizioni anche quest’anno ci sarà la partecipazione della “Compagnia delle Lavandaie” di Bolsena, che animerà con canti e balli la zona del Lavatoio, uno dei luoghi più evocativi del quartiere.
Il 6 gennaio inoltre vi sarà la partecipazione anche di un nuovo partner del Presepe Vivente di Bolsena, il Gruppo di rievocazione storica “Legio IX Hispanica”, che riprodurrà fedelmente una legione romana e il suo accampamento, in una delle più belle piazze del quartiere Castello, contribuendo a rendere unica nel suo genere questa manifestazione.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email