L’Opera dei Fiori, associazione per le arti di Bolsena, è al lavoro per la composizione dell’originale quadro d’infiorata in onore di Santa Cristina, che si festeggia il 24 luglio.

Quest’anno inoltre l’Opera dei Fiori partecipa all’evento mondiale organizzato dalla “Comisión Gestora Alfombristas Caminos de Santiago”, in occasione dell’Anno Santo Xacobeo 2021.

Un progetto che vede la realizzazione dello stesso disegno, con tecniche e colori a scelta, nel medesimo giorno, in oltre 280 città del mondo.

«Il nostro quadro – comunica Opera dei Fiori – sarà situato in una location dal significato simbolico straordinario: all’Interno della basilica di Santa Cristina, vicino alla tomba della Santa patrona, nella Cappella appena a destra dell’Altare del Miracolo, dove, nel 1263, avvenne quello che oggi è conosciuto come il Miracolo Eucaristico del Corpus Domini, celebrato in tutta la cristianità. L’evento, in contemporanea mondiale, avrà luogo il 25 luglio che è il giorno successivo alla festività di Santa Cristina, patrona di Bolsena, in onore della quale l’Opera dei Fiori non farà mancare il tradizionale e suggestivo quadro d’infiorata nella cripta ipogea della Basilica, visitabile da venerdì 23 luglio».

Articolo precedenteMontefiascone: La comunicazione politica si trasforma in poesia musicale
Articolo successivoViterbo, il meteo per il week end