BOLSENA – Dopo il successo dell’esposizione di arte contemporanea “La Ricerca della Trama”realizzata presso il Museo della Ricerca Archeologica di Vulci a Canino, la curatrice Patrizia Savarese con la collaborazione dell’architetto Erika Cusumano inaugurano una nuova mostra collettiva di pittura e scultura a Bolsena, all’interno della suggestiva Galleria d’arte “Sala Cavour”.

Lo spazio espositivo, caratterizzato dalle tipicità dell’architettura del borgo, accoglierà le opere dei maestri Costantino Baldino, Leonardo Caboni, Mauro Falzoni, Claudio Sciascia e lo scultore Roberto Scardella. Protagonisti della cultura artistica di oggi, con l’obiettivo di interpretare le peculiarità del territorio.

Il legame con il lago di Bolsena ed i colori mutevoli del paesaggio circostante contribuiscono alla cornice di questo evento per una primavera di arte contemporanea.

Il percorso della mostra presenterà una serie di opere di pittura e scultura -olii su tela, tempere e olii su tela su tavola, matite colorate e tempere all’uovo su tavola intelata, cere perse. La cui ricchezza per varietà di soggetto, tecnica, materiale concorre a suscitare nel visitatore il desiderio del viaggio, ricco di cambi di rotta verso mondi sconosciuti. Il mutar del corso della vita e del tempo confidai segreti ed i sogni di più di un “luogo” unico raccontato in ogni opera esposta. In cui l’uomo con il suo agire nel creato e la natura si ritrovano generando inattesi incontri nella realtà viva ed incantata.

L’inaugurazione della mostra si terrà il 28 aprile alle ore 17,30. Breve scheda tecnica della mostra:…IL MUTAR DEL CORSO–COSTANTINO BALDINO, LEONARDO CABONI, MAURO FALZONI, ROBERTO SCARDELLA E CLAUDIO SCIASCIA. Promosso da/in collaborazione con il Comune di Bolsena; Touring Club Italiano; Bandiere Arancioni TCI. Periodo. Dal 28 aprile al 6 maggio 2018. Sede: Galleria d’arte Sala Cavour, Corso Cavour n. 27-100 m da Piazza Matteotti, Bolsena. Orari: da Lunedì a Domenica 10,30 -13,00/ 16,00 -19,00 Roma. 18 aprile 2018. Sig.ra Patrizia Savares e gallerista d’arte Architetto Erika Cusumano.

Commenta con il tuo account Facebook