Venerdì 20 gennaio, alle 21.15, al Piccolo Teatro Cavour l’esibizione per violino, violoncello e pianoforte dei concertisti Alessio Benvenuti, Luca Provenzani e Fabiana Barbini

Continuano gli appuntamenti della rassegna di musica e prosa BolsenArte Winter. Dopo il tutto esaurito dei due appuntamenti natalizi, il festival inaugura il nuovo anno tornando al Piccolo Teatro Cavour, venerdì 20 gennaio alle 21.15, anziché alle 18 come indicato sul cartellone del festival, con il concerto per violino, violoncello e pianoforte a ingresso libero del Trio Florentia.  Composto dal violinista Alessio Benvenuti, concertista che si è esibito come solista a Londra, alla Royal College Concert Hall, e vanta collaborazioni con le maggiori orchestre italiane e straniere; dal violoncellista Luca Provenzani, diplomato al conservatorio di Firenze e perfezionatosi con musicisti del calibro di Yo-Yo Ma, e primo violoncello in importanti orchestre; dalla pianista Fabiana Barbini, diplomata al conservatorio di Firenze e perfezionatasi all’Accademia chigiana di Siena; il Trio Florentia si esibisce in Italia e all’estero. “Per BolsenArte Winter si tratta di un onore poter ospitare dei musicisti affermati in ambito italiano e internazionale, con carriere artistiche di assoluto livello – affermano il sindaco Paolo Dottarelli e l’assessore alla cultura Raffaella Bruti -. Apriamo il 2023 con la grande musica in un luogo, il Piccolo Teatro Cavour, che rappresenta un piccolo gioello architettonico della nostra cittadina”. In programma “Trio in do minore”, Op. 1 n. 3, di Ludwig van Beethoven, (Allegro con brio, Andante cantabile con variazioni Minuetto, Quasi allegro, Finale. Prestissimo), e “Trio in sol minore” di Claude Debussy (Andantino con moto allegro, Scherzo. Intermezzo: moderato con allegro, Andante espressivo, Finale. Appassionato). Organizzato dall’assessorato alla cultura del Comune di Bolsena e diretto dal maestro Francesco Traversi, BolsenArte Winter gode del sostegno del Ministero della Cultura, della Regione Lazio, della Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto, di SIS – Parking Service Sistem, dell’associazione culturale Europa Musica e dell’associazione “100 Città in Musica”. Per informazioni è possibile chiamare lo 0761 799923/795412.

Articolo precedenteAcquapendente, Torre Alfina e Trevinano festeggiano Sant’Antonio Abate
Articolo successivoMontefiascone, Ufficio Postale di via Dante Alighieri inserito nel progetto “Polis – Casa dei Servizi di Cittadinanza Digitale”