BOLSENA – La sicurezza prima di tutto. Questo è stato il tema centrale del Consiglio Comunale che si è svolto a Bolsena lo scorso 30 novembre.
E’ stato approvato infatti un Piano di Emergenza Comunale, ovvero l’insieme delle azioni che Amministrazione, Protezione Civile e cittadini dovranno seguire in caso di bisogno. Il progetto discusso dal Consiglio Comunale e redatto dal geologo Francesco Gentili con il supporto della Protezione Civile, sarà uno strumento importante per gestire l’emergenza in caso di problematiche di natura sismica e idrogeologica.

Questo progetto prefissa gli obiettivi, i tempi, i soggetti e le procedure necessarie per garantire un intervento tempestivo ed efficace in caso di necessità.

Il Piano di Emergenza però, non sarà solo uno strumento tecnico rivolto agli addetti ai lavori ma è prevista anche una puntuale istruzione dei cittadini e degli studenti delle nostre scuole, attraverso incontri e riunioni in cui si esporranno i rischi legati al nostro territorio ed i compiti che ognuno dovrà svolgere per la gestione del rischio.

Negli incontri programmati, Amministrazione, Protezione Civile e tecnici risponderanno alle domande dei cittadini, anche mediante opuscoli tematici.

Durante il Consiglio Comunale è stato inoltre approvato l’assestamento di bilancio che prevede una serie di interventi a livello urbano, in primis, le opere da realizzare sul lungolago, come il completamento dell’area Guadetto, Piazzale Dante Alighieri e la Pineta.

Tra i provvedimenti inseriti nell’assestamento del bilancio comunale, è previsto anche l’acquisto di una nuova macchina per la Protezione Civile”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email