BOMARZO – “Venerdì 18 Novembre presso la sala conferenze di Palazzo Orsini si è tenuta la presentazione dell’associazione “Salvaguardia e Valorizzazione Palio di S. Anselmo”.

Alla presenza del Sindaco, consiglieri comunali, rappresentanti dei cinque Rioni, componenti dell’associazione Pro loco e di un nutrito gruppo di cittadini appassionati del Palio è stato presentato il logo dell’associazione realizzato da Gentilini Arianna giovane artista di Tuscania, e un video “Trent’anni di Palio” realizzato da Calistri Marco, quindi è stato letto l’atto costitutivo e lo statuto, sono stati presentati scopi e finalità dell’associazione ed il programma delle attività da svolgersi da Dicembre 2016 a Dicembre 2017, è stato inoltre evidenziato che in nessun modo l’associazione vuole sostituirsi alle competenze organizzative del Comune e della Pro Loco circa l’organizzazione del Palio di S. Anselmo, ma vuole invece accrescere tra la popolazione e soprattutto verso i più piccoli la cultura del Palio, informando e formando la popolazione e gli appassionati mediante iniziative e convegni andando a toccare tematiche importanti come la tutela del benessere degli equidi, le normative antidoping, tradizioni storiche e vari argomenti al fine di tutelare una manifestazione che ormai ha acquisito una valenza nazionale nel panorama delle rievocazioni storiche.

Di fondamentale importanza la nascita di tale associazione perché permette a Bomarzo di allinearsi con le altre realtà paliesche a livello nazionale nelle quali sono già presenti associazioni simili con stessi scopi e finalità. Il nostro auspicio è quello di creare con le altre associazione di salvaguardia tutela e valorizzazione dei Pali un consorzio a livello nazionale al fine di diffondere ancora in maniera più forte l‘importanza di tali manifestazioni che non possono fermarsi davanti a cavilli burocratici o burocrati che non conosco le dinamiche di tali manifestazioni.

A Bomarzo abbiamo superato la soglia dei 30 anni di Palio ed è giusto non rimanere chiusi in se stessi, ma adeguarsi ai cambiamenti e allinearsi con le altre realtà tutelare sempre più questo genere di manifestazioni, in piena collaborazione con PRO LOCO e COMUNE i quali rimangono gli unici soggetti organizzativi. Io e tutto il consiglio direttivo dell’associazione ringraziamo tutte le numerose persone che hanno partecipato all’interessante incontro di venerdì dimostrando l’attaccamento alla manifestazione; ricordiamo e ringraziamo per la professionalità e le indicazioni fornite in merito al Decreto Martini il Dott. Giovanni Chiatti, Direttore del Dipartimento Prevenzione e del Servizio veterinario area A sanità animale dell’ASL Viterbo, il Sindaco Alessandro Giovagnoli e l’Assessore Sergio Orlandi del Comune di Ronciglione per la testimonianza della loro esperienza nelle “Corse a Vuoto” con i quali sentiamo di complimentarci per tutto l’impegno profuso, la professionalità, l’attaccamento e la passione che alla fine hanno permesso di ripristinare le “Corse a Vuoto” nonostante molte difficoltà burocratiche.

In conclusione l’importante intervento di Pier Camillo Pinelli detto “spillo” ex fantino del Palio di Siena e autore del Blog “Brontolo dice la sua” il quale ha spiegato l’importanza delle rievocazioni storiche in Italia nella società contemporanea e ha sottolineato l’incoerenza di alcuni contenuti dell’Ordinanza Martini, consigliando alle varie associazioni di tutela dei vari palio di unirsi in un consorzio per meglio garantire nei prossimi anni la continuità di tali manifestazioni.

Rinnoviamo l’invito a tutti gli appassionati del Palio di S.Amselmo ad aderire all’associazione richiedendo la tessera, che ricordiamo, costa 1 Euro e a visitare il nostro profilo facebook dove troverete tutte le informazioni dell’associazione.

Infine comunico per gli appassionati di Facebook che a due giorni dalla creazione della pagina, abbiamo avuto 674 visualizzazioni, 256 “Mi piace”, 1667 persone raggiunte, 506 visualizzazioni della diretta in occasione del convegno”.

Danilo Morelli
Presidente Associazione “Salvaguardia e Valorizzazione Palio di S.Anselmo”

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email