Oggi, nel Comune di Bomarzo, si è celebrata la Festa dell’albero; l’amministrazione comunale e la Direzione Didattica dell’Istituto comprensivo, in collaborazione con le Associazioni di volontariato e Culturali presenti sul luogo, si sono riuniti, mantenendo le dovute distanze, nel giardino della scuola Giovanni Paolo I per far rivivere agli studenti le emozioni di questa radicata tradizione.

Sono state messe a dimora 9 piante di Olivo, una per ogni classe, per far sì che tutti gli alunni potessero partecipare attivamente a questo momento ricco di significato, ma anche trasmettere loro il dovere di doversi prendere cura del “loro” olivo. Inoltre, una pianta è stata messa a dimora per gli alunni della scuola dell’infanzia, i quali però non hanno potuto partecipare.

L’amministrazione ha donato a tutti i bambini il volume “Flora della Riserva Naturale di Montecasoli di Bomarzo” per poter scoprire le bellezze naturali del proprio territorio.

“Con questo gesto, – comunica l’amministrazione comunale di Bomarzo – abbiamo voluto ripristinare una festa che ha radici antiche a Bomarzo, come in tutta Italia, ma soprattutto vogliamo sensibilizzare le nuove generazioni al rispetto ed alla valorizzazione dell’ambiente in cui viviamo.

Auspichiamo per il prossimo anno di svolgere la manifestazione potendo interagire direttamente con i bambini ed i ragazzi ai quali abbiamo chiesto di fare, con l’aiuto degli insegnanti, degli elaborati che in futuro saranno messi in mostra.

Il nostro ringraziamento va alle Associazioni, alla Dirigente Scolastica, Dott. Emilia Conti e a tutti gli insegnanti che ci hanno dato la possibilità di svolgere la manifestazione in sicurezza”.