BOMARZO – “Con l’ordinanza n° 36 del 21 luglio 2017 del vice sindaco di Bomarzo si vieta di giocare in piazza anche in un centro di appena 70 persone, piazza in cui non vi è neanche circolazione stradale e che vede al massimo 2 o 3 bambini.

Si tratta della frazione del comune di Bomarzo, Mugnano in Teverina. L’ordinanza è stata estesa a tutto il territorio comunale che vede all’incirca 1800 persone. I nostri bambini potranno ritornare a giocare in piazza? Metteranno anche il coprifuoco?”.

I consiglieri comunali gruppo uguaglianza di Bomarzo

Ordinanza

Commenta con il tuo account Facebook