Alessandro Di Battista, storico membro del Movimento 5 Stelle, nei giorni scorsi è tornato nella “sua” Tuscia (vanta origini civitoniche) per acquistare il fieno, la tipica pasta canepinese.

In compagnia della compagna e del figlio, Di Battista ha visitato lo storico pastificio Fanelli di Canepina: “Fanelli è la classica piccola impresa italiana che fa un lavoro pazzesco e che investe nel futuro; il fieno di Canepina prodotto dal pastificio è un’eccellenza ancora poco conosciuta”- commenta il pentastellato su Instagram.

“Sostengo le piccole imprese familiari perché mi va e basta, senza secondi fini. Dovrebbe farlo anche lo Stato italiano: l’impresa agroalimentare è il futuro dell’Italia”.