CANEPINA – “In merito alla polemica riguardante “La Sagra dei Maccaroni” sollevata da una trasmissione televisiva nazionale e ripresa da alcuni organi di informazione locale, l’amministrazione comunale precisa che ad oggi non ha ricevuto alcuna comunicazione di avvenuto finanziamento.

Il Comune di Canepina, così come altri 37 in Provincia di Viterbo e 254 nell’intera Regione Lazio, ha presentato una richiesta di contributo di 13mila e 500 euro (e non di 15mila euro, importo che rappresenta invece il totale del progetto) contenuta in un bando pubblico e su cui finora non è stato emesso alcun provvedimento. La veridicità di quanto detto è riscontrabile con dei semplici controlli sul Burl (Bollettino Ufficiale Regione Lazio).

Sarebbe dovere di chi fa informazione verificare la veridicità della notizia e riportare la stessa in maniera fedele. Riteniamo, comunque, che tra i doveri istituzionali di un’amministrazione ci sia quello di cercare, anche in periodi come questi, i fondi necessari alla promozione del territorio presentando appunto richieste agli enti che, come la Regione Lazio nel caso di specie, mettono a disposizione le risorse necessarie allo scopo. Anche in questa occasione ci siamo mossi in questa direttiva e così continueremo a fare”.

Aldo Maria Moneta
Sindaco di Canepina

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email