CANINO – La pattuglia dei Carabinieri della stazione di Canino, durante il consueto giro di perlustrazione per controllare gli arrestati domiciliari, non ha trovato presso la sua abitazione un cittadino rumeno di 21 anni, che doveva invece trovarsi ristretto in casa.

La pattuglia ha immediatamente allertato la centrale operativa della Compagnia Carabinieri di Tuscania e sono subito iniziate le ricerche; dopo poco l’evaso è stato visto passeggiare tranquillamente, ha provato a giustificarsi, ma e’ stato nuovamente arrestato. I Carabinieri di Canino chiederanno all’ A.G. l’ aggravamento della misura custodiale.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email