CANINO – Il comitato tecnico scientifico della prima edizione del premio nazionale rating di legalità nella pubblica amministrazione, terminando i lavori di selezione ha scelto il Comune di Canino tra gli enti con fascia di popolazione tra i 5001 e 20000 abitanti.

Il premio, unico nel suo genere, è conferito annualmente alle prime tredici Pubbliche Amministrazioni locali e centrali attraverso un software che verifica la presenza dei requisiti previsti dal regolamento. Interrogando i siti web delle PA ed assegnando a ciascuna di esse un tasso percentuale di copertura.

I Premi sono stati consegnati dal Presidente Mauro Rosario Nicastri dell’associazione Italian Digital Revolution con la partecipazione di esponenti del mondo politico ed istituzionale italiano.

Scopo della manifestazione è creare stimoli e circuiti virtuosi nelle PA per migliorare i processi amministrativi attraverso l’uso di tecnologie per favorire la trasparenza. Nonché contrastare e combattere la corruzione coinvolgendo la partecipazione dei cittadini nel monitoraggio civico dell’azione amministrativa.

Il sindaco Lina Novelli nel ricevere il Premio ha voluto evidenziare come il risultato, motivo di orgoglio per il Comune di Canino , sia non solo precisa indicazione che risponde alle norme ed alle linee guida degli amministratori. Ma il frutto di capacità ed attenzioni delle competenti risorse umane, gli amministrativi, che lavorano ogni giorno nella struttura operativa dell’ente.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email