Grande attesa per gli eventi del tour dell’extravergine promosso dall’Associazione Nazionale Città dell’Olio.

Dal 7 al 9 dicembre la 58° Sagra dell’Olivo entra nel vivo con la tappa regionale di GirOlio d’Italia, il tour dell’extravergine promosso dalle Città dell’Olio.

Il weekend sarà caratterizzato dalla presenza stabile di mercatini artigianali e solidali nel centro storico. Dalle 10.30 in poi assisteremo alla presentazione del progetto “Olio in cattedra” con i ragazzi dell’Istituto comprensivo Paolo III, nel pomeriggio sono previsti spettacoli itineranti e la dimostrazione dell’associazione “Scudo e Spade” con armigeri e giochi medioevali in Piazza Mazzini.

Alle 16.30 assisteremo all’inaugurazione della mostra temporanea “Olio patrimonio antico, risorsa moderna, materiali dai recenti scavi di Vulci” presso il Museo della ricerca archeologica di Vulci-Canino – ex Convento S. Francesco. Da non perdere la degustazione del “Gelato all’olio di oliva 2.1” che si terrà ad Arancera in collaborazione con Istituto Alberghiero Farnese di Montalto di Castro.

La serata si chiuderà con il torneo di burraco a cura dell’associazione Carnevale presso il Centro sociale anziani e lo spettacolo omaggio a Francesco De Gregori “Cuori in Atlantide” presso il Teatro Comunale. Sabato 8 novembre ci aspetta un giornata lunga e intensa che si apre con la donazione straordinaria collegata alla mostra fotografica della sezione Avis M.A. Gregni. Poi la cerimonia di inaugurazione di Girolio d’Italia che coinciderà con l’apertura e la visita guidata al Museo della ricerca archeologica di Vulci – Canino. Dalle 10.30 l’Arancera ospiterà l’incontro sul tema “Il Rinascimento caninese” a cura dell’associazione culturale Paolo III Farnese di Canino.

Dalle 11.00 invece partiranno le iniziative della Giornata Provinciale del Ringraziamento a cura della sez. Canino-Cellere Piansano Coldiretti: la prima sulla storia della raccolta delle olive in Piazzale S. Francesco a cura della Pro loco di Canino; la seconda, dopo la Santa Messa di Ringraziamento, è la dimostrazione giochi equestri e duelli rinascimentali a cura dell’associazione culturale Paolo III Farnese di Canino e l’associazione ippica Santa Lucia. Segue alle 16.00 l’attesissima sfilata del corteo storico Paolo III di Canino con la partecipazione dei cortei della Provincia di Monterotondo, Tolentino e Castiglione del Lago. Special guest Alberto Mezzetti, vincitore GF15.

Seguono spettacoli di danze rinascimentali, sbandieratori e tamburini e alle17,00 l’incontro istituzionale dei sindaci e dei rappresentanti dei Comuni partecipanti in Piazza V. Emanuele. Finalmente poi sarà il momento della bruschetta più grande del mondo che sarà preparata in Piazza Valentini. Ancora degustazioni e spettacoli per chiudere con il Teatro “Shame”, danze contro la violenza di Alberto Canestro. Gran finale domenica alle 9.00 con il primo raduno MTB “Sulle tracce dei briganti” a cura del G.C. Canino ASD e la Camminata a passo libero a cura del gruppo trekking S. Lucia.

Torna per il secondo anno consecutivo il torneo dell’olio categoria 2011, a cura dell’ASD Pro Alba Canino presso la Palestra comunale. Dalle 10.00 in poi per le vie del centro ci saranno le degustazioni no stop di “Im…buchiamoci” a cura del comitato S.Clemente con tanti spettacoli itineranti con giullari, equilibristi, spettacoli di fuoco e giochi medioevali in Piazza Vittorio Emanuele.

La 58° Sagra dell’Olivo si conclude con il concerto della “Fontana’s Band” con Maria Grazia e Attilio Fontana al Teatro comunale e lo spettacolo pirotecnico. Per tutta la durata della manifestazione sono previsti menù tipici nei cantinoni e nei ristoranti locali. Il Museo della ricerca archeologica di Vulci e canino, ex Convento S. Francesco resterà aperto dal 7 al 9 dicembre nei seguenti orari: 10.00/12.30 – 15.30/17.30.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email