Appuntamento con ‘Marie Antoinette‘ sabato 7 dicembre al Teatro Comunale
Coreografia e costumi: Alberto Canestro

In occasione della 59esima Sagra dell’Olivo, sabato 7 dicembre arriva a Canino la nuova produzione della Lyricdancecompany, ‘Marie Antoinette’. Dopo l’apprezzamento ricevuto al debutto in prima nazionale a Firenze, lo spettacolo di danza che ripercorre la vita della regina di Francia, uno dei personaggi più affascinanti e controversi della storia, sarà in scena al Teatro Comunale alle 21:00.

Diversamente dalla figura che emerge dai libri di scuola, la Marie Antoinette portata sulla scena nella coreografia di Alberto Canestro, che ha ideato e realizzato anche i costumi, è una donna che vive e affronta il piccolo mondo che la circonda e in cui muove insicura i suoi passi. Esorcizza i suoi drammi quotidiani, svela la realtà interiore di una giovane che nel momento di maggior fragilità, nel suo passaggio da bambina a donna, viene costretta dal destino a recitare un ruolo pubblico sul più illuminato dei palchi, in una parte esageratamente ‘ingombrante’. Dietro all’immagine pubblica che le permette di mascherarsi al mondo è nascosta la donna, con tutte le sue qualità, contraddizioni e paure, ma anche quella forza interiore e quel coraggio che, una volta spogliata la sua figura dell’abito da cerimonia, ne fanno un’immagine femminile universale e moderna.

La Corte di Francia, con i suoi rigidi rituali e i suoi aspetti più frivoli nel lusso estetizzante dell’epoca, fa da cornice e contraltare alle profonde e celate inquietudini della giovane regina.

Inizio spettacolo ore 21.00.
Posti numerati: 12-15 euro
Biglietti in vendita presso il teatro.

Punti di prevendita a Canino: Estetica Venere in via Don Minzoni 5a e Panificio Battaglioni in via Garibaldi 16.

La Lyric Dance Company è una giovane compagnia di danza fiorentina fondata nel 2007 dal coreografo e danzatore Alberto Canestro, che ne è da sempre l’anima e il motore nella sua veste di direttore artistico. Diplomato all’Accademia di Danza di Roma e all’Accademia di Belle Arti di Firenze, Canestro ha pensato il suo progetto di danza come un atelier artistico artigianale, curando personalmente, oltre che le coreografie e le regie dei suoi spettacoli, anche i costumi, dal disegno alla realizzazione sartoriale, e ricercando attraverso connubi artistici sempre nuovi, creazioni d’autore, di ricerca e di qualità. Tra gli spettacoli che ha proposto la compagnia negli ultimi anni: ‘Callas’, ‘Caravaggio’, ‘Cantico’, ‘Romeo and Juliet’. Nel 2018 e anche quest’anno la Lyric Dance Company ha rappresentato l’Italia nella sezione danza contemporanea all’International Ballet Festival di Miami, lo scorso settembre ha partecipato all’Abundance Festival di Karlstadt.