I consiglieri di minoranza del Comune di Capodimonte Vanda Cardarelli e Stefano Manetti unitamente ad altri quattro Consiglieri, hanno rassegnato le dimissioni dalla carica, provocando così la “caduta” dell’Amministrazione.
«Era da tempo – comunicano Manetti e Cardarelli – che si prevedeva la dipartita, avendo condotto la gestione Amministrativa in maniera blanda, ingessata e litigiosa senza iniziative per il bene del Comune e dei cittadini.
Nonostante le nostre continue sollecitazioni e proposte per le soluzioni di diverse problematiche che interessavano la comunità, si è continuato nell’ inattività e ciò ha scaturito e decretato la sua fine».