Per la Tuscia in arrivo oltre 1 milione e 300mila euro. La Regione Lazio ha stanziato nuove risorse aggiuntive per il fondo dedicato al completamento delle opere pubbliche d’interesse locale.
Con la determinazione G07223 del 19 giugno 2020, in attuazione della delibera di Giunta numero 2 dell’11 gennaio 2018, saranno finanziate le domande presentate nel 2018 e ammesse in graduatoria ma che non avevano ricevuto il contributo per l’esaurimento della dotazione economica del capitolo.
“Esprimo soddisfazione per questo provvedimento – afferma il consigliere regionale del Pd Enrico Panunzi –. Sono risorse che permetteranno ai nostri comuni di realizzare o terminare progetti importanti per le comunità. Tra questi vorrei sottolineare il completamento del secondo piano di palazzo Bruschi Falgari a Tarquinia, per il quale ci sono 300mila euro”. L’edificio, anche grazie alla Regione Lazio, che precedentemente aveva stanziato 250mila euro, è diventato uno spazio culturale vitale per la città etrusca. Saranno poi finanziati il completamento funzionale dell’immobile denominato la Cascina destinato a centro turistico polivalente con spazi socioculturali, a Capodimonte; il completamento del restauro di palazzo Monaldeschi della Cervara, a Onano; il completamento della sistemazione esterna dell’area di pertinenza dell’edificio polifunzionale di viale dello Sport, a Monterosi; il completamento dell’ampliamento della scuola secondaria di primo grado “A. Stradella”, a Nepi.