Due eventi sul compostaggio domestico in programma nel comune di Capranica. Nel pomeriggio di oggi, venerdì 5 Marzo, a partire dalle ore 18.30 si svolgerà un Corso di compostaggio domestico in modalità online, tramite l’applicativo ZOOM, tenuto da un nostro esperto in materia e avrà una durata di circa 30 minuti. La partecipazione al corso prevede il rilascio di un ATTESTATO di PARTECIPAZIONE.

La seconda giornata sarà dedicata alla consegna dei composter e si terrà sabato 6 Marzo dalle ore 09.30 alle ore 12.00 presso Piazzale dei Lavoratori con la presenza di un Gazebo Gesenu dedicato alla distribuzione massiva del composter. Gli utenti interessati possono recarsi in piazza senza prenotazione. la distribuzione avverrà nel totale rispetto della norme igienico-sanitarie e delle misure di  distanziamento per il contenimento del Covid-19.

L’attività formativa rivolta ai nuovi utenti compostatori, non solo accompagnerà la consegna del singolo composter, ma vuole rappresentare un supporto professionale di un esperto accreditato in materia di compostaggio. La formazione ha come obiettivo quello di stimolare sempre più nella comunità di compostatori la consapevolezza che un mondo più pulito comincia in primis da noi stessi.

La promozione del compostaggio domestico nasce come idea virtuosa con lo scopo di consapevolizzare i cittadini sulle importanti tematiche della riduzione dei rifiuti in ingresso agli impianti di trattamento dei rifiuti organici e della riduzione dell’impatto ambientale della raccolta dei rifiuti. Chi infatti ha la possibilità di prendere un composter in comodato d’uso gratuito può concretamente di realizzare un’efficacia riduzione dei rifiuti, con evidenti benefici ambientali.

Diffondere la buona pratica del compostaggio domestico significa trasmettere importanti consapevolezze ai cittadini, sperimentando tangibili esperienze di economia circolare, diffondendo un nuovo modello di concetto di rifiuto: «il rifiuto non è un problema ma una risorsa» al fine di sensibilizzare gli utenti sulla corretta modalità di differenziazione dei rifiuti, toccando effettivamente con mano il concetto di valorizzazione dei rifiuti, che ci mette a disposizione prodotti a kilometro zero nel nostro orto.

GESENU sostiene la formazione dei suoi utenti come strumento per implementare ed incrementare la buona pratica del compostaggio domestico al fine di ottenere una rete sempre più ampia di compostatori e migliorare sempre di più la raccolta differenziata.

Il composter è un contenitore in plastica dotato di un’apertura superiore per l’inserimento dei rifiuti organici e di una apertura inferiore per prelevare il compost maturo. La compostiera in plastica, se effettuata in maniera corretta, risulta essere il modo migliore per realizzare il compostaggio domestico, anche in zone in cui la densità abitativa è relativamente elevata perché non produce cattivi odori, oltre che essere di facile utilizzo. Ciò che si ottiene è appunto il “compost” ovvero un ammendante organico ottenuto dalla stabilizzazione aerobica di rifiuti organico, che è un materiale di origine naturale che migliora la fertilità del suolo fornendo nutrienti preziosi alle colture.