La rassegna culturale Margini si svolgerà al Palazzo Farnese di Caprarola dal 17
al 19 maggio con la partecipazione, tra gli altri, di Simona Feci, Luigi Manconi e
Lucio Caracciolo.
La rassegna culturale Margini, in programma dal 17 al 19 maggio presso il Palazzo Farnese diCaprarola, è organizzata dall’Associazione culturale “Le città invisibili” in collaborazione con il Polo Museale del Lazio.
La rassegna è articolata in tre giorni di incontri e dibattiti che vedranno la partecipazione di
esponenti illustri del mondo del giornalismo, dell’accademia, della ricerca e delle istituzioni. I relatori e le relatrici si alterneranno in tre panel, uno per ogni giornata, dedicati rispettivamente ai temi della violenza di genere, dei diritti umani e dello stato delle democrazie nel mondo.
Tra gli obiettivi della rassegna quello di portare anche in provincia, in un bellissimo luogo di arte e cultura rinascimentale come il Palazzo Farnese, i temi di attualità che animano il dibattito contemporaneo. Non a caso, la prima edizione di Margini è dedicata all’importante argomento dei diritti, molto dibattuto a livello mediatico, ma anche oggetto di distorsioni e semplificazioni.
La rassegna verrà inaugurata venerdì 17 maggio alle ore 17 presso la Sala di Giove della Villa Farnese con i saluti istituzionali dei rappresentanti degli Enti e delle istituzioni pubbliche che sostengono il progetto: Polo Museale del Lazio, Regione Lazio, Provincia di Viterbo, Università della Tuscia e Comune di Caprarola. Dopo i consueti saluti istituzionali, sei esperte guideranno il pubblico attraverso la storia, le cause, i numeri e le pratiche di contrasto di un fenomeno tanto diffuso quanto complesso: la violenza di genere. Tra gli interventi previsti quello di Laura Schettini e Simona Feci della Società Italiana delle Storiche e di Elisa Ercoli, presidente di Differenza Donna.
La seconda giornata, sabato 18 maggio alle ore 17, vedrà protagonista il prof. Luigi Manconi, presidente di A buon diritto, ex senatore e già coordinatore dell’Ufficio anti discriminazioni razziali della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Manconi dialogherà con la scrittrice Federica Graziani ripercorrendo la sua biografia e il suo impegno umano e professionale per la tutela dei diritti dei più deboli.
La giornata conclusiva, domenica 19 maggio alle ore 10.30, sarà dedicata a tematiche globali, con un focus specifico sullo stato della democrazia nel mondo. Interverranno, tra gli altri, Lucio Caracciolo, direttore della rivista italiana di geopolitica Limes, Maurizio Ridolfi dell’Università della Tuscia e Manuel Anselmi, docente di Unitelma Sapienza.

Programma completo:
Venerdì 17 maggio ore 17.00 – Sala di Giove – Palazzo Farnese
“Ogni sette minuti. Storie di donne tra violenza e riscatto”
Paola Stelliferi – Università Roma Tre
Laura Schettini – Università L’Orientale di Napoli
Simona Feci – Università di Palermo
Marta Bonafoni – Regione Lazio
Teresa Di Lernia – Prov. Di Terni
Elisa Ercoli – Associazione Differenza Donna

Sabato 18 maggio ore 17.00 – Sala di Giove – Palazzo Farnese
“Una vita per i diritti. Dialogo con Luigi Manconi”
Federica Graziani – scrittrice
Luigi Manconi – presidente di A buon diritto

Domenica 19 maggio ore 10.30 – Sala di Giove – Palazzo Farnese
“Ultima ripresa. La sfida finale della democrazia”
Lucio Caracciolo – Limes
Fabrizio Maronta – Limes
Maurizio Ridolfi – Università della Tuscia
Manuel Anselmi – Università La Sapienza
Giuliano Battiston – giornalista

Per ulteriori informazioni:
Pagina FB: https://www.facebook.com/MarginiRassegnaculturale/
Evento FB: https://www.facebook.com/events/2161431033893624/
Instagram: https://www.instagram.com/margini_rassegna/
Tel.: (+39) 389 2328850 / (+39) 329 8877604