CARBOGNANO – Ha dato i suoi frutti, ieri notte il servizio per la prevenzione dei furti, messo in atto dai carabinieri della stazione di Carbognano.

Una pattuglia durante un giro di sopralluogo, per controllare le aziende agricole maggiormente isolate, ha notato movimenti sospetti all’interno di una azienda per la produzione di nocciole e ha fermato due individui italiani di 56 e 33 anni.

I fermati erano intenti ad occultare diverse taniche di gasolio appena trafugate.

Immediatamente i carabinieri hanno approfondito gli accertamenti ed hanno trovato oltre ad arnesi atti allo scasso altre taniche di gasolio rubate ed occultate.

I due ladri sono stati dichiarati in arresto e tradotti presso le camere di sicurezza della compagnia di Ronciglione, il materiale rubato è stato restituito ai proprietari dell’azienda.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email