Cicerone diceva che “Il buon cittadino è quello che non può tollerare nella sua patria un potere che pretende d’essere superiore alle leggi”.

Dopo la nostra denuncia e l’esposto al Prefetto di Viterbo sul rispetto delle regole e sulla possibile illegittimità della nota di deposito del bilancio che stabiliva 5 giorni a decorrere dal Venerdì Santo per predisporre gli emendamenti, il
Prefetto stesso ha “inviato” il Sindaco a non procedere in quella modalità , pur nella piena autonomia dell’Ente locale.

Senza l’autorevole intervento di SE il Prefetto BRUNO avremmo assistito all’ennesima forzatura poco nobile , di cui c’è stato già un precedente a Natale 2017 con la nota datata 22 dicembre. I 5 giorni, quindi, decorreranno da oggi .

La sovranità del Consiglio è salva . Le buone prassi pure. Spira un vento nuovo da queste parti e la nostra battaglia per le regole intende dare un chiaro messaggio alla cittadinanza sulla voglia di allargare la base partecipativa alla discussione sulla tematica del bilancio,
ma non solo, che non può essere gestita in questo modo, nelle pieghe di impostazioni oscurantiste e restringenti.

il gruppo consiliare Impegno Comune per Carbognano e Fratelli d’Italia hanno avuto il merito di sollevare questa grave incongruenza. Sarebbe stato un danno alla democrazia partecipativa e siamo convinti di aver conseguito un importante obiettivo nell’interesse della Comunità Carbognanese.

Ora, sempre in tema di bilancio, apriremo altri fronti quali il
bilancio partecipativo . In primo luogo, ma non ci sorprende, la mancata azione di coinvolgimento delle realtà locali, le associazioni di categoria, di volontariato, quelle culturali e sportive. Infine intendiamo ribadire l’importanza dell’istituzione delle commissioni consiliari.

Abbiamo gettato i primi semi per una nuova Primavera Carbognanese, fatta di partecipazione, di trasparenza e di voglia di coinvolgere il numero di persone piu ampio possibile alla vita politica di Carbognano.

Buon lavoro a tutto il Consiglio Comunale.

Questo quanto dichiarato dai consiglieri comunali Marco Caccia (FdI), Rossano Baldinelli (Lc Impegno Comune per Carbognano) da Marco Palma, Pietro Narduzzi e Patrizio Carosi dirigenti locali di Fratelli d’Italia

Relazioni esterne
Marco Palma 3387576630