Carbognano

“I comuni sono impegnati ad affrontare la peggiore crisi economica degli ultimi 50
Anni ed è proprio per questo che chiediamo un impegno al Governo, attraverso i parlamentari del territorio, finalizzato all’immediato sblocco degli importi destinati dai cittadini in sede di dichiarazioni dei redditi al 5 per mille delle attività sociali del comune di residenza”.

Così scrivono Marco Palma, Rossano Baldinelli Ferri, Marco Caccia e Lanfranco Fratoni per lista Civica Impegno Comune e FdI di Carbognano.

“Pur rendendoci conto della maglia nerissima del comune di Carbognano che negli ultimi anni ha totalizzato uno zero vergognoso, – continuano – oggi intendiamo avviare una campagna locale per diffondere questa opportunità tra i residenti.

Nella conferenza dei capigruppo, che tra non poche difficoltà ed istanze democratiche, finalmente, è stata convocata per il 25 maggio prossimo, rappresenteremo questa istanza oltre alla necessità di dover affrontare con procedimenti ad hoc e per come
Avevano chiesto negli ordini del giorno già depositati da mesi, la crisi del commercio ed in particolare del settore della somministrazione con la possibilità degli ampliamenti delle occupazioni del suolo pubblico e delle sedi stradali nelle due piazze principali, delle nuove povertà e del modo consueto di lavorare, nel rispetto del TUEL, che viene adottato abitualmente nelle assemblee democratiche e che fino a qualche mese fa, erano totalmente calpestate.

Abbiamo avviato una fase nuova dalla quale non si tornerà più indietro . Al lavoro, dalla dubbia efficacia se portato avanti da un uomo solo al Comando, si dovrà anteporre la regola della concertazione, della collaborazione e della capacità di ascolto. Le regole in democrazia sono importanti e la partecipazione aiuta a far crescere ed a far uscire da momenti difficili una nazione come una piccola comunità come Carbognano. Noi, insieme a tutti coloro che lo desidereranno, stiamo scrivendo le regole per un modo di amministrare diverso, che si apre alle energie presenti. Siamo sulla strada giusta”.