Tutto è pronto a Castiglione in Teverina per la XXIV edizione del Festival enogastronomico San Martino Olio Funghi e Vino che andrà in scena il prossimo fine settimana nella maestosa e affascinante location del Muvis – museo del vino e delle scienze agroalimentari. La manifestazione, organizzata dal comitato S.S. Crocifisso Classi 1969 – 1989, in collaborazione con le associazioni locali, è patrocinata dall’Amministrazione Comunale e dalla Regione Lazio.

Il vino, l’olio, i funghi: il tempo porta a compimento ogni anno il miracolo del gusto e del sapore, che specie nella Tuscia vantano una tradizione antica e radicata. Per questo Castiglione in Teverina, Città del vino e Cittaslow, ogni anni si impegna a celebrare i frutti autunnali della terra, e lo fa nel periodo in cui viene ricordato uno dei Santi di più commovente umanità che la storia cristiana ci abbia restituito: San Martino.
Ispirata al santo dell’accoglienza, è sorta dunque una tradizione che anche quest’anno Castiglione porta avanti, offrendo, alle soglie della stagione fredda, l’accoglienza e il calore che contraddistingue la nostra storia.

La XXIV edizione del Festival enogastronomico “San Martino olio funghi e vino” un’occasione per degustare i vini e l’olio della Teverina con gli esperti sommelier FISAR, assaporare i piatti della cucina tradizionale a base di funghi servizi ogni giorno a pranzo e cena, visitare l’antico borgo, scoprire le bellezze custodite nel Museo del Vino, con un passaggio nelle cantine e nei frantoi di Castiglione in Teverina.

Numerosi gli eventi che dal 9 al 11 novembre andranno in scena nel Muvis – Museo del vino e nel centro storico. Mostre, seminari, degustazioni, spettacoli musicali e folkloristici animeranno le tre giornate all’insegna della cultura del gusto e dell’allegria.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email