CASTIGLIONE IN TEVERINA – Inaugurata a Castiglione in Teverina, capitale del vino della Tuscia, la XXXIV edizione della Festa del Vino dei Colli del Tevere che si svolgerà fino a domenica 6 agosto. Ieri sera si è svolta la cerimonia di apertura con il taglio del nastro alla presenza delle autorità accompagnato dalla banda musicale cittadina. E subito si è registrato un grande afflusso di pubblico, probabilmente superiore alle passate edizioni.

Accese dunque le luci del magico palcoscenico della Festa del Vino, la regina delle Feste del vino della Tuscia che anche quest’anno si presenta con tutte le premesse per non deludere le attese.

La manifestazione organizzata dalla Proloco e dalle associazioni locali è patrocinata dall’Amministrazione comunale, dalla Camera di Commercio di Viterbo, dalla Provincia di Viterbo e dalla Regione Lazio.

Indiscusso protagonista il vino, il prodotto che da sempre identifica il centro della Teverina sia negli aspetti sociali che culturali, fulcro economico e perno di politiche di promozione e di valorizzazione territoriale, trovando oggi nel MUVIS, il più grande museo del vino italiano, la testimonianza della cultura vinicola di un territorio sempre più proiettato ad una produzione di vini di altissima qualità.

Anche quest’anno dunque il centro storico della piccola capitale del vino della Tuscia è pronto ad accogliere le migliaia di visitatori lungo le proprie viuzze e piazzette ornate di stendardi, botti e stralci di vite in cui il programma della manifestazione, divenuto ormai un proprio e vero festival, oltre a proporre nelle taverne del borgo la gastronomia tipica abbinata ai vini delle aziende locali, offre una serie di eventi culturali e una varietà di spettacoli musicali e folkloristici da rendere la manifestazione un’irrinunciabile appuntamento per tantissimi giovani.

Commenta con il tuo account Facebook