Per il ciclo “Flash exibition”, BACCANALE  di Ivo Còtani

Prosegue l’impegno presso il MUVIS di Castiglione in Teverina dell’Associazione Premio Centro  con la  Flash exibition di Ivo Còtani “BACCANALE” dal 6 al 9 agosto 2020.

Còtani si pone come un artista innovatore sia nel tratto che nella vivacità cromatica delle sue composizioni pittoriche, tutte create al fine di rendere il gioco tragico e futile dell’esistenza, ironico e lieve e  rappresentato in un insolito Baccanale, ambientato nella sede sacra del Museo del Vino e delle Scienze agroalimentari del Conte Vaselli, composta da itinerari di archeologia industriale, che si snodano su una superficie di 3000 metri quadrati, in tre piani e fino ad una profondità di 27 metri sotto il livello del suolo.

Un affascinante composizione su pannelli dipinti da Còtani rappresentano  il gioco del trimalcionesco congresso di ogni tipo di umanità , ben sposata con l’ebbrezza divina del vino, agente scatenante di impulsi , erotismo e passioni.

I colori sprizzano nella loro fluorescenza dal pvc e dal forex , rilasciando un’immediata allegrezza e leggerezza nel guardarli. Còtani propone anche il Workshop “L’Arte dell’Oltre”, approccio inconsueto e innovativo che risponde all’esigenza di molti di immergersi nel mare della creazione e della creatività artistica.

La Mostra, un cammeo donato a Castiglione in Teverina, grazie all’accoglienza delle autorità locali, è curata da Paolo  Berti . Il Catalogo è in sede, a firma del medesimo autore .