CIVITA CASTELLANA – Gesti nobili: porte aperte al Madami di Civita Castellana per i diversamente abili, domenica, contro la Pro Livorno.
“La società Flaminia Calcio è da sempre sensibile alle problematiche dell’accoglienza dei ragazzi e dell’inclusione, così come dimostrano le tante iniziative già intraprese – ha annunciato il segretario generale della società Ottavio Macino – e pertanto abbiamo invitato una rappresentanza dei ragazzi della casa famiglia Smargiassi e l’Abbraccio di Arianna (accompagnati da un referente per ogni persona disabile) alla gara del Campionato Interregionale Serie D che si giocherà allo Stadio Madami di Civita Castellana domenica 30 gennaio, con inizio alle ore 14:30.

I ragazzi saranno ospitati nella Tribuna Locali coperta, in spazi a loro appositamente destinati, con ingresso a partire dalle ore 14 circa.
Si comunica anche che la gara rinviata contro l’Arezzo sarà recuperata mercoledì 2 febbraio al Madami con inizio alle 14.30.