Il consigliere comunale Lega Civita Castellana, Carlo Angeletti, torna a interrogare l’Amministrazione in merito all’edificio sito in via Ferretti, già sede dell’ospedale vecchio e della scuola media di Civita Castellana

«Prendo atto della tempestiva risposta pervenutami dall’Amministrazione Comunale di Civita Castellana, firmata dal comandante della polizia urbana, in merito ai problemi di degrado, di pericolosità e di sicurezza dell’immobile ex ospedale sito in via Ferretti n. 91, da cui si evince che la vicenda va avanti dal 2016.

Che dopo ben due anni (02.07.2018) veniva “ordinato” dal Sindaco, al Presidente della Regione Lazio signor Zingaretti “di provvedere alla messa in sicurezza dello stabile in questione” e che a quanto sembra tale “ordine” sia stato completamente disatteso dallo Zingaretti.

Il sottoscritto Carlo Angeletti, nella sua qualità di consigliere comunale

CHIEDE PERTANTO

– se sono state fatte le opportune denunce alle autorità competenti nei confronti del Presidente della Regione Lazio?

– per quale motivo il comune non si è attivato per eseguire i lavori necessari per poi addebitarli alla Regione Lazio?

Si significa che tale richiesta è funzionale allo svolgimento dei miei compiti istituzionali ed alla partecipazione, nell’esercizio della mia carica, alla vita politico-amministrativa del Comune di Civita Castellana, al fine di controllare la legittimità degli atti e delle scelte effettuate dall’attuale Amministrazione».