Con l’arrivo  in Piazza Matteotti  de  “O Puccio”, il tradizionale fantoccio che tutti gli anni rappresenta il simbolo del Carnevale civitonico, si è aperta la Kermesse carnascialesca del 2020.

La stagione delle maschere – comunica Carlo Angeletti, Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Civita  Castellana, – è quindi aperta a Civita Castellana ed i cittadini possono già avvertire nell’aria la festa che tra circa un mesetto pervaderà in tutta la città  delle ceramiche!

Il Natale è passato da poco eppure non c’è tempo per annoiarsi: a breve arriverà il tanto atteso carnevale con le sue sfilate che anche per l’annualità corrente saranno tre e vedranno la presenza di circa 3000 figuranti  mascherati.

Un ringraziamento particolare, va alle Associazioni, Gruppo Folkloristico la Rustica e Vivi Civita , per la fattiva collaborazione nell’organizzazione dell’evento  dell’insediamento del Re Carnevale  …

 

 

 

                                                                L’Amministrazione Comunale