Forze fresche nella squadra della polizia locale: il comune, grazie al lavoro degli uffici e dell’assessore al personale Silvia La Bella, ha assunto due nuovi agenti. Si tratta di risorse fondamentali dopo tanti anni di immobilismo in cui non ci si è curati del corpo dei vigili urbani. “L’arrivo di due nuove unità di personale in questi giorni ha permesso di intensificare i controlli sul territorio – dichiara il vice sindaco Matteo Massaini – con attività di prevenzione e repressione degli illeciti soprattutto in materia ambientale e di circolazione stradale.

Ieri diverse pattuglie impegnate sul territorio hanno sequestrato tre veicoli privi della copertura assicurativa, provvedendo anche alla rimozione di tre carcasse d’auto, ormai ridotte a rifiuti, stazionante da tempo nei parcheggi della città. Situazioni di degrado, consolidate da tempo, eliminate grazie a nuove unità di personale. Gli agenti della polizia locale hanno anche bloccato il conducente di un autocarro – aggiunge il vicesindaco – carico di rifiuti non pericolosi prima del deposito incontrollato a danno dell’ambiente”.

“L’assunzione di nuovo personale è sempre una novità positiva – commenta infine il sindaco Luca Giampieri – perché ci permette di dare nuovo slancio e maggiore operatività ai servizi nei vari settori di competenza comunale, rispondendo meglio alle esigenze dei cittadini. Buon lavoro ai due nuovi agenti della polizia locale civitonica che, come spiegato dall’assessore alla sicurezza e ordine pubblico Massaini, hanno immediatamente assicurato più forza ai controlli sul territorio”.