Civita Castellana

 

CIVITA CASTELLANA – Il sindaco di Civita Castellana, Gianluca Angelelli, saluta la chiusura del Civitafestival 2017 con un plauso all’organizzazione e a tutti gli sponsor che hanno finanziato l’evento di quest’anno.

“Mi unisco al direttore artistico del Civitafestival, Fabio Galadini, nel ringraziare tutti coloro che hanno contribuito alla ventinovesima edizione del festival, quest’anno interamente ambientato al Forte Sangallo – ha dichiarato il Sindaco di Civita Castellana, Gianluca Angelelli – Quest’anno l’edizione è stata caratterizzata da una più consistente rappresentanza di artisti locali, come da anni auspicato dal sottoscritto e dall’amministrazione comunale tutta.

Il Civitafestival in questi anni ha cambiato pelle, non più una manifestazione che strizzava l’occhio alle elite, ma più vicina a tutti i cittadini, senza perdere di vista l’alta qualità degli artisti. Dimostrazione di tutto ciò sono state le esibizioni di Beatles Story, Il Giardino Onirico, Xilon Orchestra, Le Metamorfosi Musicali e Daniele Pozzovio Trio, che hanno visto sicuramente la più alta partecipazione alle serate del festival. Ritengo – prosegue il sindaco – che questa sia la strada su cui proseguire per garantire un futuro al Civitafestival, istituendo, come da me proposto anche quest’anno, una partecipazione diretta e volontaria dei cittadini che vogliono sostenere questa importante manifestazione culturale della nostra città.

Infine mi corre l’obbligo precisare come in verità anche quest’anno il festival è stato supportato economicamente con i soldi dei contribuenti civitonici, la qual cosa non può che riempire di orgoglio tutti gli amanti della cultura”.

Commenta con il tuo account Facebook