È terminata lo scorso sabato la settimana ecologica organizzata da Fratelli d’Italia Civita Castellana e dai ragazzi di Gioventù Nazionale, alla quale hanno partecipato sostenitori, simpatizzanti e liberi cittadini, con l’unico scopo di migliorare il decoro urbano della cittadina della Tuscia.

Iniziata con la pulizia del “Bosco Primo Maggio”, è proseguita il sabato successivo con la pulitura delle aree intorno al mercato, alla palestra comunale, ai parcheggi nei pressi del Cimitero per poi continuare durante i giorni della settimana per i giardini pubblici, il Centro Storico e varie zone residenziali, oltre ad alcune delle vie più pittoresche della nostra cittadina, come Via del Tiratore,  Via del Rivellino (l’”Arcaccio”) e le aree prossime al Forte Sangallo.

Durante l’iniziativa – in molte occasioni – è stato avvertito il sostegno e l’incoraggiamento dei cittadini presenti, talvolta manifestato anche con il loro ausilio alle operazioni, i quali hanno molto apprezzato il gesto civico dei meloniani. 

Varie parti di Civita Castellana sono state oggetto di pulizia e – anche se non è stato possibile monitorare tutti i quartieri – riproporremo tali iniziative propedeutiche alla formazione del senso civico collettivo ed alla salvaguardia del decoro urbano di Civita Castellana”.

È quanto dichiara Gianluca Gasperini, portavoce del Circolo civitonico di FdI, ringraziando tutta la cittadinanza per la collaborazione dimostrata ed invitando tutti i cittadini a rispettare l’ambiente.