CIVITA CASTELLANA – Domani mattina, 30 novembre, presso la sala convegni della cura vescovile di Civita Castellana, a partire dalle ore 8 si terrà il seminario formativo “Reach ceramica sanitaria”.

L’iniziativa, afferente al programma “Ambiente e Salute” nell’ambito del piano regionale prevenzione 2014 – 2018 della Regione Lazio, approfondirà le problematiche e le novità riguardanti la corretta gestione delle sostanze pericolose utilizzate nella produzione ceramica sanitaria.

Il corso, i cui responsabili scientifici sono Augusto Quercia, direttore del servizio di Prevenzione e sicurezza degli ambienti di lavoro della Asl di Viterbo, e Carlo Muscarella, responsabile dell’unità operativa di Igiene industriale della Asl di Latina, è rivolto ai medici, ai chimici, ai biologi, agli infermieri, ai tecnici della prevenzione e ai tecnici audiometristi.

“Il seminario – spiega Augusto Quercia – ha l’obiettivo di indirizzare e di assistere le imprese della filiera produttiva, i responsabili del servizio prevenzione e protezione, i rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza, i lavoratori, i consulenti e gli operatori pubblici, che si occupano del controllo delle sostanze pericolose e tutti coloro che sono coinvolti nella gestione dei prodotti chimici nell’applicazione degli obblighi di legge”.

Durante la giornata saranno proposte anche delle riflessioni sull’applicazione dei regolamenti Reach e Clp, con particolare riferimento alla tutela della salute dei lavoratori. Uno specifico approfondimento riguarderà l’esposizione alla silice cristallina respirabile.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email