CIVITA CASTELLANA – I carabinieri di Civita Castellana, a conclusione di una mirata attività investigativa, hanno denunciato alla competente autorità giudiziaria due cittadini italiani e un cittadino straniero; uno dei due cittadini italiani, in species si è reso autore di appropriazione indebita, in quanto più volte sottraeva monili e preziosi in oro alla propria madre, infermiera, separata; successivamente li affidava all’ altro cittadino italiano , che con la complicità di un kosovaro, li vendeva a dei negozi di compro oro della zona della compagnia di Civita castellana, i due soggetti venivano deferiti per ricettazione.

Commenta con il tuo account Facebook